EXCLUSIVE, UNA PIETRA MILIARE NELL’EVOLUZIONE DI BERETTA.

La nuova serie Beretta Exclusive caldaia a condensazione di nuova generazione

Combustione ed elettronica, vale a dire il cuore e il cervello di EXCLUSIVE, interamente progettate nei Laboratori di Ricerca e Sviluppo della storica sede di Lecco, segnano una svolta nell’evoluzione murale di Beretta e sono frutto dello spirito di innovazione che ha contraddistinto il marchio sin dalle sue origini.

Con EXCLUSIVE la novità del progetto si innesta perfettamente nella tradizione del know-how e si veste di un design lineare, che rielabora in chiave moderna alcune linee estetiche dei primi modelli di caldaie, in perfetta continuità di stile.
Continuità che si manifesta anche nella riproposizione del nome EXCLUSIVE, che da sempre connota il top di gamma di Beretta, con caratteristiche e vantaggi esclusivi.

Sistema in classe A+ mediante il solo Comando Comfort BeSMART WiFi (optional)

INTERFACCIA “PARLANTE”

Il pannello di controllo è tra gli elementi distintivi di EXCLUSIVE che ne confermano il profilo innovativo. Molte infatti le funzioni EXCLUSIVE, tutte da scoprire, attraverso un moderno display LCD retroilluminato da 3,5”, che comunica con l’utente attraverso testi e icone. Mediante gli intuitivi tasti di funzionamento serigrafati è possibile inoltre accedere alle impostazioni e parametrizzazioni della caldaia e dell’impianto.

GEMMA VERDE DI EXCLUSIVE: barra luminosa a LED che segnala lo stato corrente di funzionamento della caldaia, riflettendosi sul mantello anche a sportello chiuso.

LA COMBUSTIONE A INIEZIONE ELETTRONICA


Il sistema ACC, progettato e sviluppato da Beretta, permette in ogni circostanza di offrire funzionalità, efficienza e basse emissioni da “prima della classe”.

Utilizzando un sensore di rilevazione della corrente di ionizzazione della fiamma, che consente all’elettronica di modulare continuamente la quantità di combustibile iniettato, il sistema mantiene costante la miscela aria/gas ai valori ottimali su tutto il campo di modulazione della potenza erogata (valore di CO2 costante). Grazie al sofisticato sistema ACC, la combustione si autoregola, eliminando così la necessità di qualsiasi taratura e permettendo alla caldaia di operare con diverse composizioni di gas. Un’attenzione particolare è volta alle emissioni CO, attraverso un’autodiagnosi che interviene sul bruciatore prima del superamento della soglia di emissioni ammesse dalla normativa.